Comune di Marcianise (CE)

Premesse ed obiettivi

Stemma Comune di Marcianise
Home » Vivere la Città » Polizia Municipale » Educazione Stradale » Premesse ed obiettivi
Premesse ed obiettivi

Logo Educazione Stradale

 



Progetto: “CAMPAGNA DI EDUCAZIONE STRADALE NELLA SCUOLA DELL’OBBLIGO” – Art. 208 e 230 C.d.S.- Decreto Ministeriale del Ministero della P.I. del 05/08/94.-

 

 

 

In ossequio alla normativa indicata, lo scrivente Comando di Polizia Municipale propone, per l’anno scolastico 2008/2009 il presente progetto così come appresso specificato:

PREMESSE ED OBIETTIVI
L’educazione stradale è anzitutto educazione civica. Nessun luogo, come la strada, è sintomatico della civiltà di un popolo.- Ma che cosa si intende per EDUCAZIONE STRADALE? Dove la si può fare? Quali le metodologie di lavoro?-
Questi sono alcuni degli interrogativi che si sono posti gli Operatori della Polizia Municipale di Marcianise.-
E’ evidente che si dovrebbe iniziare a parlare di educazione stradale fin dalla scuola dell’infanzia; ed è ancora più evidente che , se il centro dei suoi contenuti ha un aspetto propriamente “ TECNICO”, cioè la conoscenza dei segnali, delle norme di comportamento ecc.ecc., è innegabile tuttavia che c’è bisogno di una “ALFABETIZZAZIONE DI BASE” , che affronti, specie nella nostra realtà, i problemi più generali del convivere civile con e insieme agli altri, e del rapporto con le Istituzioni.-
Si deve evitare, di mettere in strada i nostri bambini e ragazzi, a piedi, in bicicletta e in motorino, equipaggiati solo di qualche consiglio ( a volte manca anche quello), ma senza una cultura di base in materia di educazione stradale e di infortunistica stradale.- Tutti si devono accostare a quello che ormai è una necessità, con determinazione, consapevoli che non è più tempo di parole né di superficialità.- Tutti devono essere parte attiva di un progetto educativo articolato, perché è dell’educazione alla sicurezza e dell’educazione al vivere civile che hanno bisogno i nostri ragazzi.
L’esigenza di essere parte attiva in questo progetto educativo è da sempre molto sentita dagli Operatori del Corpo della Polizia Municipale di Marcianise, i quali tutti i giorni toccano con mano i problemi, sono testimoni di incidenti anche gravi che coinvolgono bambini e ragazzi, di infrazioni che evidenziano una silenziosa e a volte colpevole indifferenza da parte di tutti nei confronti delle “regole”.-
In relazione all’ educazione stradale, la conoscenza di norme, l’acquisizione di vere e proprie regole di comportamento e di vita civile, vanno considerate indispensabili perché finalizzate alla salvaguardia della vita!!.-
Per il secondo ciclo della scuola primaria, principale target del presente progetto, elemento indispensabile sarà il contatto anche con le famiglie dei piccoli allievi.- Infatti parte fondamentale del presente PROGETTO sarà la consegna di un inserto per le famiglie, realizzato a cura del comando di P.M. che sarà poi oggetto di discussione in classe.- Le famiglie interagiranno, con i relatori del progetto e con la scuola, attraverso i ragazzi, al fine del raggiungimento degli obiettivi prefissati.-

Compatibilmente con la disponibilità saranno usati dei supporti audiovisivi, predisposti a cura del comando di P.M., che supporteranno la lezione, e simuleranno eventi e luoghi reali.-
Il Progetto sarà effettuato presso tutte le direzioni scolastiche e/o gli istituti comprensivi presenti sul territorio, atteso che vi è stata continua e pressante richiesta di tali manifestazioni.-
Ad ogni incontro, il target sarà formato dalle classi 4^ e 5^ dello stesso modulo ( verticale) oppure due classi di 4^ o due di 5^ (orizzontale) e sarà della durata di circa due ore. Ogni incontro ( due classi) avrà la presenza di 2 agenti, che cureranno le classi assegnate fino al termine del programma indicato.- Gli stessi dovranno essere coadiuvati da una insegnante.- Gli incontri saranno tenuti in divisa e fuori dal normale orario di servizio al fine di non gravare ulteriormente sul già esiguo numero di operatori. Gli incontri si svolgeranno secondo un calendario che sarà predisposto, all’atto dell’accoglimento del presente progetto, di intesa con le direzioni didattiche e/o istituti comprensivi.- Tali prospetti saranno tenuti agli atti dell’ufficio per i dovuti controlli da parte degli organismi preposti.-

SCUOLA MEDIA INFERIORE E SUPERIORE
Dato purtroppo lo scarso numero di Operatori di P.M., in via Sperimentale, solo un istituto di scuola media inferiore sarà interessato al progetto. L’istituto sarà affidato a due operatori, che prepareranno e cureranno almeno 6-8 interventi ( per gruppi di classi omogenee) da organizzare di concerto con la istituzione scolastica.- Il programma didattico sarà simile a quello della scuola primaria ad eccezione delle schede di valutazione e inserto per le famiglie, ma con particolare attenzione alla tematica dell’infortunistica stradale (visione e studio di sinistri stradali con coinvolgimento di ciclomotori e motocicli, rilevati da personale della P.M., negli anni 2006, 2007, 2008, con relativa discussione).-
Si specifica che, se ci saranno richieste da parte di qualche istituto superiore, come già occorso per il passato ( I.T.I.S. Liceo Artistico), il personale della P.M. organizzerà dei seminari o incontri con tali istituzioni scolastiche, anche al di fuori del presente progetto, e senza aggravi economici.-
E’ appena opportuno specificare che, per la attuazione del presente progetto, ci sarà un preventivo lavoro di contatti e di organizzazione del lavoro, di concerto con le istituzioni scolastiche, nonchè predisposizione e reperimento del materiale didattico.-

RISORSE

UMANE: 
Nr. 15 Operatori di P.M. compresi Ufficiali e Comandante

TECNICHE E STRUMENTALI: 
Materiale didattico ( schede, videocassette o CD ecc.) preparato dal personale di P.M.- 
Fotocopiatrice; 
Pannelli segnaletica stradale;

FINANZIARIE: 
Il presente progetto sarà finanziato dal fondo di cui all’art 208 del C.d.S. ;

La durata del progetto sarà di mesi 4 o, comunque, dalla data di approvazione e finanziamento, fino alla fine dell’anno scolastico ( Giugno 2009).-
Gli obiettivi raggiunti potranno essere certificati da attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche interessate dal progetto.-
La liquidazione, a finalità e obiettivi raggiunti, avverrà in base alla effettiva partecipazione al progetto e alla categoria economica di appartenenza, secondo prospetti predisposti dall’ufficio comando.-


IL RELATORE DEL PROGETTO                                  IL RESPONSABILE DEL PROGETTO
( Isp. Sinibaldo FABOZZI)                                                        ( Com.te Dott.ssa G. FOGLIA)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Marcianise (CE) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®

Privacy - Note legali - Responsabile del procedimento di pubblicazione - IBAN

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Marcianise (CE) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it