Comune di Marcianise (CE)

Civico consesso fiume: la maggioranza approva i debiti fuori bilancio.

Stemma Comune di Marcianise
Home » Documentazione » Notizie » Anno 2009
Notizie - Anno 2009
Civico consesso fiume: la maggioranza approva i debiti fuori bilancio.
Foto Aula Consiliare

E' stato un civico consesso fiume quello tenutosi nella serata di lunedì 21 dicembre, e iniziato con due ore di ritardo per una conferenza ad horas dei capigruppo, durante la quale è stata predisposta un'inversione dell'ordine dei capi di discussione.

La prima questione ad approdare sul tavolo assembleare è stata la mozione per l'intitolazione di una struttura sportiva a Gianuluca Noia, giovane stella del basket locale, venuto prematuramente a mancare l'anno scorso in seguito ad un tragico sinistro stradale. L'avvio ai lavori è stato preceduto da un minuto di raccoglimento in memoria del giovane atleta, culminato in un fragoroso e scrosciante applauso. Con la lettura di un breve promemoria della vita del Noia, si è entrati nel vivo del dibattito. Dopo una lunga discussione sull'argomento, arricchita dai contributi dei consiglieri di ambo gli schieramenti, mostratisi unanimemente concordi sulla validità dell'iniziativa, la mozione è stata votata. Il documento servirà a dare indicazioni alla giunta che dovrà individuare la struttura da intitolare.

Unanimemente è stata altresì votata la mozione presentata dai capigruppo consiliari in occasione delle “Celebrazioni del ventennale della Convenzione dei diritti dell'Infanzia”. Attraverso di essa, preso atto della costante attenzione da canalizzare verso il mondo dei bambini e degli adolescenti, risorse del futuro da guidare nella loro crescita, si è impegnato sia il Sindaco, sia la giunta comunale che l'intera amministrazione a: riconoscere l'importanza della diffusione di una cultura di ascolto e di attenzione verso i minori da parte di tutti gli adulti, come primo fondamentale passo per comprendere ed integrare i bisogni, opinioni e disagi di bambini ed adolescenti; individuare gli strumenti più adatti per la diffusione di questa cultura all'interno delle famiglie, delle istituzioni, degli enti, dei servizi destinati all'infanzia e all'adolescenza e in generale presso tutto il mondo adulto; individuare gli strumenti più adatti per la diffusione di questa cultura all'interno delle famiglie, delle istituzioni, degli enti, dei servizi destinati all'infanzia e all'adolescenza e in generale presso tutto il mondo adulto.

Sul terzo capo all'ordine del giorno, relativo all'approvazione del regolamento del question time è emersa qualche incrinatura, che ha inficiato l'andamento sereno del consesso. Sperequanti le vedute della maggioranza e della minoranza sull'argomento sulla validità formale e politica del testo presentato. Alle perplessità espresse dall'opposizione hanno fatto da contraltare le convinzioni della compagine al governo. Le discordanze emerse non si sono armonizzate nel corso del dibattito, cosicché all'atto della votazione, la pattuglia di centro- sinistra ha abbandonato l'aula consiliare. Il capo è stato approvato con i voti favorevoli della maggioranza, che successivamente non ha mancato di stigmatizzare duramente l'atteggiamento degli avversari politici, rinvenendo nella defezione di protesta per il regolamento del question time, unicamente il pretesto per evitare di doversi esprimere sui debiti fuori bilancio, la cui discussione era prevista dall'ordine del giorno.

Un'ulteriore conferenza ad horas dei capigruppo ha nuovamente interrotto il civico consesso che si è riaperto con le interrogazioni ed interpellanze, a cui è seguita la discussione sui debiti fuori bilancio. Nel caso specifico il loro ammontare complessivo, proposto per il riconoscimento, è risultato pari a 789.569 euro, ma nella somma non sono comprese le voci del III settore. In particolare essi derivano soprattutto da: sentenze esecutive, copertura di disavanzi di consorzi, di aziende speciali e di istituzioni, ricapitalizzazione di società di capitali costituite per l'esercizio di servizi pubblici locali; procedure espropriative o di occupazione d'urgenza per opere di pubblica utilità; acquisizione di beni e servizi.
Il capo è passato con il parere favorevole di tutta la maggioranza, che, disapprovando il comportamento della minoranza, ha ribadito l'atto di responsabilità che stava compiendo nei riguardi dei cittadini di Marcianise e delle finanze della res publica.

Le comunicazioni del sindaco relative all'utilizzo del fondo di riserva per la sovvenzione di alcune manifestazioni natalizie hanno concluso la riunione.
 

Data: mar 22 dic, 2009

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Marcianise (CE) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®

Privacy - Note legali - Responsabile del procedimento di pubblicazione - IBAN

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Marcianise (CE) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it